[Vai al contenuto] | [Home page] |

 

 

 

Via Nuova Toscanella, 235 - 80145 Napoli - Tel. 081 7405899 naic8dc00v@istruzione.it - naic8dc00v@pec.istruzione.it

 

  • sei in:Home» Chi siamo

 

logo scuola CHI SIAMO

 

La nostra scuola, unica I.S. statale del quartiere Chiaiano, funge da polo di aggregazione, oltre che di formazione educativa e culturale.Opera in un territorio di periferia metropolitana, che presenta, come molte periferie delle grandi città, problemi di degrado, disgregazione sociale, disagio adolescenziale.

La popolazione scolastica dell’intero Istituto comprensivo è costituita da  1236 alunni: 255 dell’Infanzia, 693 della primaria e 288 della secondaria di I grado.
La grande attenzione che si pone nei confronti delle singole individualità ha concretizzato una presenza di anno in anno sempre più numerosa di alunni diversamente abili, la cui integrazione costituisce per l’istituto un rilevante impegno.
La scuola primaria con organizzazione a tempo pieno, presente nella scuola fin dagli anni ’70 (tempo pieno ope legis – L.820/71 – art. 1), ha fatto registrare nel tempo una crescente richiesta di iscrizioni, in concomitanza con sempre più diffuse esigenze lavorative dei genitori.

In questo contesto, quindi, la Scuola opera seguendo le più moderne metodologie didattiche ed impegnandosi ad attuare, nel migliore dei modi, il proprio dovere di agenzia formativa dello Stato.
Cittadinanza attiva, educazione alla legalità, condivisione dei valori di etica e civiltà costituiscono i principi fondanti della strategia educativa, che convoglia la massima attenzione nell’impegno alla  prevenzione della dispersione scolastica, per quel che concerne il recupero strumentale degli alunni che presentano problemi nella alfabetizzazione di base, l’aspetto relazionale, per garantire a ciascuno il pieno successo formativo; allo stesso modo l'azione educativa della scuola pone attenzione al singolo alunno, rispondendo con una diversificata offerta formativa alle esigenze di alunni che si collocano nell'eccellenza.


A tal fine la progettualità della scuola è tesa al coinvolgimento costante e significativo delle famiglie, soprattutto quelle degli alunni a maggior rischio di dispersione e di devianza, con lo scopo di stimolare e sostenere lo sviluppo di relazioni sociali positive, spesso negate nell’ambiente di provenienza.
Tale compito, portato avanti negli anni con costanza e determinazione dalla scuola, le ha consentito di costruire intorno a sé una stretta rete, territoriale e non,  concreta e fattiva, con le altre Istituzioni, l’ASL, i Servizi Sociali, La Municipalità, il Comune, la Regione, con alcune Fondazioni, e con il terzo settore, il mondo dell’Associazionismo, il privato Sociale, le parrocchie, i centri culturali, i centri sportivi, …. Rappresentativa ed operosa è la presenza delle Associazioni di genitori, che affiancano la scuola nel suo complesso compito e con essa condividono principi, attività, iniziative, intenti, valori.

 

 

[Torna all'inizio del contenuto] [Torna al menu di navigazione] [Home page]