a cura della I A E III A PLESSO ALIOTTA

freccia indietro

 

Nel laboratorio scientifico della nostra scuola Aliotta abbiamo un acquaterrario che non era stato ancora completato. Con le insegnanti di scienze dei  cinque corsi, si era pensato di creare due zone, una acquatica con piante acquatiche ed una terrestre con piante carnivore. Abbiamo dovuto però aspettare il periodo primaverile per comprare le piante. La professoressa Facchini  l’altro giorno, ci ha portato due piante carnivore ed una busta di torba. In classe abbiamo osservato le due piante una Saracenia ed una Drosera Aliaciae e le loro caratteristiche. Ci ha molto stupito  sapere che le piante carnivore ottengono l’azoto, di cui si nutrono ,direttamente  dalla digestione della decomposizione di piccoli insetti che catturano e, incuriosito , vedere  come queste piante abbiano trasformato  le loro foglie in mezzi per catturare gli insetti e gli espedienti che esse utilizzano per attirarli come ad esempio il profumo intenso e le sostanze zuccherine. Con l’aiuto della Lim in laboratorio, abbiamo approfondito le nostre conoscenze e poi siamo passati ad operare. Muniti di paletta e tanta voglia di fare, sotto l’aiuto vigile della prof.abbiamo  preparato prima la torba in un secchio, poi abbiamo introdotto le piante nella loro nuova dimora. Speriamo che le nostre piantine catturino le tante fastidiose zanzare. Uaaa che bello, il nostro acquaterrario si sta popolando.